SpyShop, Microspie, Microcamere

circuito-b02


 
|
Spiare Smartphone   | Scoprire infedelta | Test Droga | Spiare PC | Microspie |

                       LOGIN


: MICROSPIE | Spy Shop HOME

 

       :  TEST ANTI INFEDELTA’

 

       :  TEST ANTI DROGA e KIT

       :  SUPERARE I TEST ANTDROGA

 

       :  MiCRO TELECAMERE OCCULTATE

 

       :  RILEVATORI MICROSPIE

 

       :  SORVEGLIANZA E MONITORAGGIO

 

     : INTERCETTARE INFORMAZIONI

 

     :  SICUREZZA e UTILITA’

 

     :  CURIOSITA’ - Varie

 

$ AFFILIAZIONI $

CONCORSO PREMI

Linguaggio del corpo: i segnali del tradimento

 

segnali tradimento

Tradimento e segnali del corpo: esiste un collegamento?

La risposta è fortunatamente "si", nel senso che, spesso, colui che mente, compie inconsciamente dei gesti, dei movimenti del corpo, che segnalano che "qualcosa non quadra".

Certo, la certezza matematica non potrete averla solo ed esclusivamente attraverso questi piccolissimi gesti, ma se avete dei dubbi in merito a un eventuale tradimento da parte del partner, cercate di prestare attenzione anche a questi piccoli segnali.

 


Questa parte è dedicata a come accertarsi, o meglio, in che modo escludere eventuali sviste e riconoscere i
segnali del tradimento.

Utilizzeremo perciò il linguaggio del corpo e alcune semplici tecniche per smascherare le menzogne del partner (vedi anche “
Il linguaggio proibito del corpo” di Joseph Messinger)
Come già detto, le donne sono molto avvantaggiate sia nello smascherare che nel fingere, in quanto la loro sensibilità verso i dettagli del viso è molto più accentuata che negli uomini. È d’altra parte vero che gli uomini sono più bravi a trattenere le emozioni, e anche quando le provano sono molto più controllati.


Le regole del linguaggio del corpo sono:

kit scopri se lei ti tradisce e con chi02

Acquisto sicuro su Clickbank
 
Come scoprire se Lei
ti tradisce  e con chi?

di Elizabeth Wilson

Esperta di Tecniche Investigative,
Consulente e Autrice

– riverberi gestuali
è importante osservare bene tutto il corpo, senza fissarsi su un solo gesto.
Se ci sono dubbi, cercare “controprove” in altri gesti e comportamenti, senza saltare subito alle conclusioni

– tempo 
il gesto va colto subito, se passano anche pochi secondi non c’è alcun legame con la verità o la bugia

– controllo
diminuisce andando verso i piedi, quindi è più facile scoprire qualcuno guardandone i piedi che il volto.

L’omissione

L’unico caso in cui è più frequente la menzogna tra uomini e donne è durante il primo incontro. In questo caso si tratta di un tipo “strisciante” di bugia, ovvero l’omissione.
La bugia inventata è tipica dei bambini, gli adulti invece tendono più a non dire tutta la verità, omettendo particolari importanti. Alla domanda “cosa hai fatto stasera?” un bambino può rispondere “sono stato rapito dagli alieni” (invenzione), mentre un adulto dirà “sono uscito”, senza specificare con chi né a fare cosa.

In pratica omette la verità invece di inventare, perché è più semplice da fare ed è più difficile tradirsi. Sopratutto durante il primo incontro, l’uomo cercherà di mettere in evidenza i suoi tratti migliori, come il posto di lavoro, il fatto che fa volontariato, o la sua abilità nei lavori domestici. Ometterà il fatto che il fine settimana lo dedica al calcio o che adora i film pornografici.

donna-linguaggio-del-corpoLa donna sorvolerà su molti punti della propria vita amorosa, dimostrandosi spesso più innocente e ingenua di quello che è.Questo è lecito, perché come si dice: di un amico si apprezzano i pregi, e di chi si ama, i difetti.
In questa fase è troppo presto per presentare al potenziale partner una lista di difetti, e in pochi si dichiarano con “sono svogliato e odio i bambini”, o “se mi spezzo un’unghia piango per ore prendendomela con tutti”.

Quando si innamorano, poi, le donne “dimenticano” come scoprire le bugie, e si “bevono” qualsiasi stupidaggine l’amato gli rifili, anche la più assurda, perché anche se la parte istintiva le avvisa del pericolo, quella emotiva la ignora. Non a caso, le amiche in genere si accorgono molto in fretta dei difetti del “principe azzurro” che ha stregato la loro amica, mentre la protagonista della vicenda sembra cieca e sorda.


Il corpo, anche se vorrebbe farlo, non può mentire
I segnali del corpo sono istintivi, legati all’amigdala e in quanto tali del tutto automatici.
Possono essere mascherati, quindi non sempre è facile identificarli.

I Segnali dell’infedeltà - Il viso

Anche se di certo è attraverso di esso che trasmettiamo le emozioni, è allo stesso tempo la parte che controlliamo di più, proprio perché siamo abituati a guardare gli altri in faccia per sapere se mentono.
Immaginiamo di dividere il volto umano in due zone: superiore ed inferiore. Nelle emozioni “vere” queste due parti sono in perfetto accordo, e si muovono all’unisono.

Più l’emozione è forte, più è difficile nasconderla e rimanere impassibili.

Quando invece si prova un’emozione ma non si vuole esprimerla, il volto va incontro a un problema: l’amigdala suggerisce un movimento, la corteccia prefrontale interferisce.

I due emisferi sono in collisione, e sul viso appare un’espressione “mascherata” [ Ekman & Friesen, F.A.C.S. (1978)].Metà del viso riflette l’emozione sincera, l’altra metà l’emozione camuffata.Un tipico esempio è il falso sorriso delle fotografie, in cui si “ride” con la bocca, sorridendo, mentre gli occhi non sono “felici”, e trasmettono altre emozioni come imbarazzo, noia, tristezza.È importante ricordare che se l’emozione è molto forte dev’essere presente in entrambe le parti del viso, mentre se si tratta di qualcosa di leggero si può averne un solo accenno.

In questo caso si parla di emozione “soffocata”, cioè di emozione che si cerca di non mostrare all’esterno, trattenendosi. Ne sono esempi le labbra serrata per impedirsi di ridere, o i piccoli movimenti delle sopracciglia quando si è spaventati e si cerca di nasconderlo.
Per sapere se il partner mente si può osservare il volto in relazione alle domande fatte.

Linguaggio del viso

Il volto può esprimere interesse, oltre che esternare emozioni o provare a nasconderle, può quindi rafforzare ciò che diciamo oppure comunicare il contrario. Le espressioni facciali sono in grado di comunicare specifici sentimenti che sono universali, cioè validi per tutte le culture come rabbia, paura, disgusto, sorpresa, disprezzo, felicità e tristezza: sono le 7 emozioni primarie studiate dallo psicologo americano Paul Ekman. Possiamo leggere se un'emozione è vera anche dalla durata delle espressioni: quelle che durano più di 10 secondi sono di solito false in quanto le vere emozioni durano davvero poco sul volto. Comunque, di norma, quando le espressioni del viso non sono sincronizzate con i movimenti del corpo, è indizio di falsità.



Sfregare di continuo sotto il naso con il dorso della mano indica rifiuto mentre farlo nella parte laterale significa che si è emotivamente tesi. Toccarsi la gola o giocherellare con la catenina o con la cravatta denota ansia.

Testa: inclinata o immobile?
I movimenti della testa fanno capire molto sul'interesse o meno della conversazione. Annuire mentre l'altro sta parlando indica volontà di proseguire le conversazione mentre inclinare la testa da un lato significa che siamo interessati a ciò che dice il nostro interlocutore ma indica anche simpatia e dolcezza. Non muovere la testa durante la conversazione è il comportamento tipico delle persone molto serie o che si trovano in una posizione di superiorità. Quando invece la testa è ferma e gli occhi sono fissi sulla persona che sta parlando, molto probabilmente la persona non è attenta a ciò che sta ascoltando ed è persa nei suoi pensieri.


Cosa vuol dire toccarsi i capelli?

Giocherellare con i capelli, gesto tipico delle donne, è un modo di tranquillizarsi, è quindi un modo per scaricare la tensione. Passare una mano tra i capelli, soprattutto quando si comunica con l'altro sesso, è un gesto di femminilità che punta a sedurre.

Cosa ci comunicano gambe, braccia e mani?

Quando le gambe sono accavallate, tipica posizione femminile, indicano un bisogno di protezione e la voglia di allontanarsi dal mondo esterno. Incrociare le dita della mani attorno al ginocchio è invece l'atteggiamento di chi prende le decisioni con calma. Essere all'impiedi con gambe divaricate e mani sui fianchi significa che quella situazione ci rende sicuri di noi mentre stare dritti, nella classica posizione del soldatino, denota paura o sottomissione. Spostare spesso il peso della gamba da un lato all'altro significa che si sta vivendo una situazione di stress, se invece lo si fa di continuo è indice di irrequietezza.

kit scopri se lei ti tradisce e con chi02

Acquisto sicuro su Clickbank
 
Come scoprire se Lei
ti tradisce  e con chi?

di Elizabeth Wilson

Esperta di Tecniche Investigative,
Consulente e Autrice


Le braccia conserte indicano la volontà di difendersi dall'esterno, creano quindi una sorta di barriera. Anche le mani comunicano molto: gesticolare è segno di estroversione e dinamicità ma è importante che i gesti siano congruenti con ciò che si sta dicendo. Chi ha le mani in tasca o dietro alla schiena non vuole comunicare troppo di sé mentre mangiare unghie e pellicine indica stress e ansia o tensione.

Qual è la posizione ideale quando siamo seduti? Innanzitutto stare ben dritti ma, se non vogliamo trasmettere chiusura, dobbiamo evitare di incrociare braccia e gambe mentre, sedersi di traverso indica disagio. Riguardo alle mani possiamo appoggiarle sulle ginocchia ma senza mostrare i palmi che denotano sottomissione mentre i pugni chiusi indicano aggressività. Inoltre non bisogna avvicinarsi troppo al nostro interlocutore e rispettare una distanza di 60 cm.

Linguaggio dei piedi: la parte meno conosciuta della comunicazione non verbale
Il “linguaggio dei piedi” è stato l’oggetto di ricerca di uno psicologo della Manchester University e ha dimostrato come la vera espressione dell'interesse o del disgusto è riconducibile alla dinamicità o passività dei nostri piedi che possono effettivamente esprimere il pensiero di chi abbiamo avanti. Se una donna li muove portandoli in avanti significa che è interessata al suo interlocutore. Lo stesso vale se la donna muove i piedi mentre ride. Se invece, ad un primo appuntamento, avete avuto una brutta sorpresa e sperate solo che la serata finisca, unico segnale forte è tenerli incrociati oppure raccoglierli accanto al proprio corpo. Tenerli totalmente fermi e saldi a terra è sintomo di ansia o di menzogna. Purtroppo non vale lo stesso discorso per gli uomini, i loro piedi si muovono senza controllo ma ci sono due movimenti che anche per loro sono collaudati: se vedete il vostro uomo agitare gli arti inferiori significa che è in preda ad uno stato di nervosismo. Ma non tirate un respiro di sollievo se hanno i piedi ben saldi a terra, quello è il classico segnale dell’infedeltà.

Linguaggio del corpo e seduzione: ecco come le donne flirtano

Abbiamo visto che alcuni gesti indicano interesse verso la persona che abbiamo di fronte, il corpo cioè manda dei messaggi seduttivi. Un indicatore di interesse è il cosiddetto "effetto specchio": quando due persone oltre ad essere vicine hanno voglia di stabilire un contatto più diretto. Ciò avviene se l'altro tende ad imitare i nostri gesti inconsapevolmente, in quel caso l'interesse è certo. Se invece tende ad allontanare la sedia allora manca il coinvolgimento. Donne e uomini, poi, praticano gesti inconsapevoli quando vogliono sedurre: le donne tendono a sistemarsi la camicetta o a sporgersi in avanti per mostrare il seno mentre gli uomini si siedono con le gambe divaricate per esprimere apertura e sicurezza.

Linguaggio del corpo femminile: quando si parla di seduzione ci sono dei segnali quasi inequivocabili che le donne mettono in atto, in maniera inconscia e che possono indicare chiusura verso la persona che hanno di fronte o interesse. Tra i segnali di chiusura: attenzione su utilizza un oggetto come barriera, può essere un drink, una borsa, oppure come scudo, stare dietro ad una sedia, ad un palo. La chiusura può essere espressa anche dalle braccia: se sono incrociate è segno che non gradisce la situazione, lo stesso vale per le gambe.

NOTIZIE GENERALISTE

loading...

Cosa succede invece quando una donna vuole flirtare? Una donna che è intenzionata a flirtare farà in modo di risultare più attraente mettendo in atto una serie di comportamenti che mostrano un interesse o che preludono a un "dopo conversazione" che magari nemmeno arriverà. Spesso il flirt è proprio un gioco di seduzione e ci sono dei segnali che le donne inviano con il corpo o con lo sguardo come segno di interesse: scostarsi i capelli scoprendo il collo, tenere la testa appoggiata sul palmo o mettere in evidenza il petto, ma anche toccarsi l'orecchio o sfiorarsi una parte del corpo. Le labbra poi vengono mordicchiate o si fa il gesto di passarci sopra la lingua, ma anche il dito in bocca lancia lo stesso segnale seduttivo. C'è poi chi accenna un sorriso timido inclinando un po' la testa in avanti. Se poi socchiude gli occhi, e dischiude le labbra alzando il sopracciglio sta esprimendo piacere in modo abbastanza evidente. In merito alle gambe, quando sono accavallate con la punta rivolta verso l'interlocutore è un segnale di interesse ma anche sfilarsi la scarpa mentre si conversa è un segnale di seduzione e indica che la persona si sente a suo agio. Comprendere questi segnali è importante anche se bisogna pur sempre valutare il contesto e la situazione per coglierli e interpretarli al meglio.

Libri sul linguaggio del corpo e tecniche di seduzione

SELEZIONE COMPLETA
LIBRI LINGUAGGIO DEL CORPO (
Amazon)




 

Altri guide esterne al nostro sito acquistabili in modo sicuro su Clickbank:

Come diventare un Maschio dominante

Sul sito:



 

SpiaSpyShop.com recensisce e lista prodotti, dispositivi, software ed apparecchiature per la sorveglianza audio-video come: Nanny cams, Microcamere nascoste, rilevatori di microspie, sistemi di monitoraggio gps, telecamere wireless nascoste e accessori per spiare e difendersi dalle spie.
Per qualsiasi questione su questi prodotti, non esitare a contattarci



 Home | Mappa Sito | Chi Siamo | Contatti | AFFILIAZIONI

COPYRIGHT © 2012 | *http://www.spiaspyshop.com* | ALL RIGHTS RESERVED
 

 

roma-stickers

   I PIU’ RICHIESTI
 

 

ISCRIVITI
ALLA NEWSLETTER


loading...